Dall’homo sapiens alla ricerca nutrizionale avanzata: come nasce la dieta chetogenica? E per quali condizioni è più indicata?

Apriamo l’anno proponendo ancora una volta il tema delle “diete”. E, visto l’enorme interesse suscitato dalla nostra conversazione con la Prof.ssa Maria Cristina Mele (Direttore della UOS di Nutrizione Avanzata in Oncologia – Policlinico Gemelli IRCCS)in tema di dieta chetogenica, vogliamo completare il discorso, approfondendone le origini e valutandola nel confronto con altri approcci nutrizionali.

D. “Professoressa, si alternano su Internet, sulla stampa, nelle conversazioni, una serie di domande, una serie di quesiti e anche, a volte, una serie di convinzioni non sempre corrette su quelli che sono alcuni approcci dietetici: ipocalorica, la dieta ‘del fantino’, la dieta per esclusione che riguarda tantissimo il glutine. Si parla anche tantissimo della dieta chetogenica. Cosa pensa di quelle che sono queste dinamiche e in particolare, appunto, di questo ultimo tipo di dieta di cui accennavo.”

Prof.ssa Mele ”Le mode nella scienza dell’alimentazione sono sempre esistite, anche perché attraverso i mezzi di comunicazione i pazienti, o clienti, dipende dal punto di vista, non hanno più bisogno di accedere ad un libro ma basta aprire il computer, entrare su Internet, e si hanno dei mondi che un tempo erano aperti solo agli addetti ai lavori, fatto che ha facilitato la nascita di molte mode. La dieta chetogenica è una storia antica,  lo dico sempre ai pazienti che mi chiedono durante la consultazione ‘ma che cosa ne pensa della dieta chetogenica?’.

Quali sono le origini?

Prof.ssa Mele: “La dieta chetogenica non è un’invenzione fatta negli ultimi anni, la dieta chetogenica esiste da quando esiste l’uomo perché la dieta chetogenica (ed è un dato strettamente biochimico) non si riferisce ad una particolare moda dell’alimentazione umana: noi stiamo semplicemente ripercorrendo quello che l’evoluzione della storia dell’ homo sapiens ci ha costruito nei millenni. Molto semplice, sappiamo che provenendo dal paleolitico, quindi dall’uomo cacciatore-raccoglitore, noi non avevamo una stanzialità ancora che ci permettesse di nutrirci con i prodotti della terra, per cui il nostro metabolismo e tutto il nostro asset genetico, ci sono tantissimi studi in letteratura in questo senso, si è costruito sull’alternanza del digiuno e dell’alimentazione dove alimentazione significava ‘mangio quello che trovo o quello che riesco a cacciare’.

Che cos’è la chetosi?

Prof.ssa Mele: “Quindi la chetosi, cioè quella situazione in cui l’assenza di cibo o l’assenza di fonti glucidiche, attraverso appunto il non uso dei cereali che in quel momento non esistevano nell’alimentazione umana per cui le uniche fonti glucidiche, lo dico ai miei studenti, che venivano introdotte erano la frutta, quando il cacciatore-raccoglitore la incontrava nel suo percorso, nella savana o nella foresta, quindi un uso assolutamente saltuario, oppure i tuberi, le radici, che erano parte integrante dell’alimentazione dell’uomo paleolitico, l’uomo che accendeva il fuoco con difficoltà, e viveva di caccia, pesca e raccolta.

Un’origine molto antica

Essendo assenti i glucidi dalla dieta, o quasi, le uniche fonti erano rappresentate dalle proteine del cacciatore, o dalla varietà di arbusti, di foglie, di piante, che oggi noi abbiamo smesso di consumare e per cui c’era una riduzione dei glucidi. I nostri progenitori quando mangiavano solo proteine ovviamente utilizzavano come fonte di sostentamento gli acidi grassi, cioè i grassi del corpo, e quindi andavano incontro alla produzione di corpi chetonici, andavano in chetosi, cioè producevano dei nutrienti differenti, di derivazione lipidica e si sostenevano nei periodi senza caccia attraverso questi “combustibili”.

Noi stiamo riscoprendo questa dinamica, che è scritta nei nostri cromosomi, tant’è vero che gran parte delle alterazioni funzionali del nostro mondo attuale, parlo di mondo occidentale, non è legata al consumo dei lipidi, ma è legata all’eccessivo consumo glucidico attraverso fonti di glucidi semplici che entrano dappertutto: dal ketchup a tutti i sciroppi che vengono inseriti a nostra insaputa nei comuni alimenti, prodotti da forno inclusi, e che ci rendono dipendenti totalmente dai glucidi, e quindi ci permettono di diventare sovrappeso, obesi, con steatosi epatica, sindrome metabolica, cioè tutte quelle dinamiche che vengono declinate dall’eccesso dei glucidi non accompagnato da un aumento del loro consumo attraverso l’attività muscolare.”

Per quali condizioni patologiche è indicata la dieta chetogenica?

Prof.ssa Mele: “La dieta chetogenica che oggi è stata reimpostata e che ha un successo straordinario in alcune condizioni, per esempio neurodegenerative, perché salva la vita a bambini epilettici che non possono essere salvati da comuni farmaci che noi abbiamo a disposizione, e questo lo sottolineo sempre(…)

Quindi ha una funzionalità medica altissima, deve però essere un po’ ridimensionata, perché esiste da quando esiste l’uomo e ci sono quindi ovviamente delle indicazioni ma anche delle controindicazioni alla chetosi spinta, che in pochi conoscono (…)

 Questo riguarda una conoscenza che parte dello studio della chimica biologica e che non sempre è alla portata di tutti coloro che poi praticano questa particolare tecnica di nutrizione chimica.”

Vai all’intervista

We are using cookies to give you the best experience. You can find out more about which cookies we are using or switch them off in privacy settings.
AcceptPrivacy Settings

GDPR

  • Informativa sulla privacy
  • Cookie policy

Informativa sulla privacy

SCARICA IL DOCUMENTO IN PDF

Informativa sito WEB Società GHS srl
________________________________________
La consultazione del presente sito web comporta un trattamento di dati personali degli utenti che vi accedono, pertanto le informazioni di seguito riportate descrivono le modalità di gestione del sito web in riferimento al trattamento dei dati personali dei naviganti.
L’Informativa è resa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679 del Parlamento e del Consiglio Europeo relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati (di seguito GDPR EU 2016/679) a coloro che interagiscono con i servizi web di “GHS – Gemelli Health System S.r.l.” ( si seguito per brevità GHS S.r.l.) – (accessibili per via telematica a partire dall’indirizzo: http://www.gemellihealthsystem.it corrispondente alla pagina iniziale del sito ufficiale di GHS S.r.l.
L’informativa è resa solo per il sito di GHS S.r.l. e non anche per altri siti web eventualmente consultati dall’utente tramite link.
IL TITOLARE DEL TRATTAMENTO
Titolare del trattamento è GHS – Gemelli Health System S.r.l., con sede in Largo Agostino Gemelli n.8 – 00168 – Roma. 

La informiamo, altresì, che Gemelli Health System, ai sensi dell’articolo 37 del GDPR EU 2016/679, ha designato il Data Protection Officer (DPO), contattabile all’indirizzo mail info@gemellihealthsystem.it

LUOGO DI TRATTAMENTO DEI DATI
I trattamenti connessi ai servizi web di questo sito hanno luogo presso le sedi di GHS S.r.l. e sono curati da soggetti Incaricati/ Autorizzati al trattamento e da soggetti terzi designati Responsabili del trattamento. Nessun dato derivante dal servizio web viene diffuso. I dati personali forniti dagli utenti che accedono ai servizi web presenti nelle aree interattive del sito (ad es. richieste di invio di newsletter, richieste di informazioni), saranno utilizzati per le sole finalità preventivamente indicate.
TIPI DI DATI TRATTATI
Dati di navigazione
I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet.
Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti.
In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, etc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente.
Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del sito, per controllarne il corretto funzionamento e vengono cancellati immediatamente dopo l’elaborazione.
Dati forniti volontariamente dall’utente
L’invio di posta elettronica (facoltativo, esplicito e volontario) ad eventuali indirizzi indicati su questo sito, comporta la successiva acquisizione dell’indirizzo del mittente, necessario per rispondere alle richieste, nonché degli eventuali altri dati personali inseriti nella missiva.
COOKIES
Questo sito non utilizza cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né vengono utilizzati cookies c.d. persistenti, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. Il presente sito sfrutta gli script di “Google Analytics”, anonimizzando appositamente l’indirizzo IP degli utenti; pertanto, i relativi cookies (che non consentono alcuna profilazione), sono da considerarsi meramente “tecnici”. L’uso dei c.d. cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell’utente e svaniscono con la chiusura del browser) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. I c.d. cookies di sessione utilizzati in questo sito, evitano il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti e non consentono l’acquisizione di dati personali identificativi dell’utente. Per ulteriori dettagli si rimanda alla cookie policy del sito.
FACOLTÀ DEL CONFERIMENTO DEI DATI
Ad eccezione di quanto specificato relativamente ai dati di navigazione, l’utente è libero di fornire i dati personali richiesti per aderire ai servizi web presenti nelle aree interattive del sito (ad es. richieste di invio di newsletter, richieste di informazioni); il loro mancato conferimento può tuttavia comportare l’impossibilità di ottenere quanto richiesto.
I canali di interazione con gli utenti potranno essere sfruttati, solo previa esplicita accettazione da parte di questi ultimi, per l’invio di materiale informativo/promozionale da parte di GHS S.r.l., a titolo esemplificativo: notizie sulla ricerca, sull’innovazione terapeutica e sulle applicazioni pratiche in campo clinico, nonché sulle iniziative promosse da GHS.
MODALITÀ DEL TRATTAMENTO
I dati personali raccolti sono trattati con strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti. Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti, accessi non autorizzati, nonché per garantire la riservatezza, l’integrità e la disponibilità dei dati.
DIRITTI DEGLI INTERESSATI
Ai sensi dell’art. 13, comma 2, lettere (b) e (d), e degli artt. 15, 16, 17, 18, e 21 del GDPR EU 2016/679, i soggetti cui si riferiscono i dati personali hanno il diritto in qualunque momento di:
a) chiedere al Titolare del trattamento l’accesso ai dati personali, la rettifica, l’integrazione, la cancellazione degli stessi, la limitazione del trattamento dei dati che la riguardano o di opporsi al trattamento degli stessi qualora ricorrano i presupposti previsti dal GDPR EU 2016/679;
b) esercitare i diritti di cui alla lettera a) scrivendo a GHS – Gemelli Health System S.r.l., con sede in Largo Agostino Gemelli n.8 – 00168 – Roma;
c) proporre un reclamo al Garante per la protezione dei dati personali, seguendo le procedure e le indicazioni pubblicate sul sito web ufficiale dell’Autorità: www.garanteprivacy.it.

La informiamo, altresì, che Gemelli Health System, ai sensi dell’articolo 37 del GDPR EU 2016/679, ha designato il Data Protection Officer (DPO), contattabile all’indirizzo mail info@gemellihealthsystem.it

Cookie policy

Cookie Policy

SCARICA IL DOCUMENTO IN PDF

I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall’ utente inviano al suo terminale (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. Nel corso della navigazione su un sito, l´utente può ricevere sul suo terminale anche cookie che vengono inviati da siti o da web server diversi (c.d. “terze parti”), sui quali possono risiedere alcuni elementi (quali, ad esempio, immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine di altri domini) presenti sul sito che lo stesso sta visitando, così come definiti dal Provvedimento dell’Autorità Garante per la protezione dei dati personali. Possono essere utilizzati diverse tipologie di cookie.

Cookie Tecnici
I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica. Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal Titolare o gestore del sito web.
Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettono, ad esempio, di autenticarsi per accedere ad aree riservate). I cookie di sessione sono di tipo temporaneo e rimangono nella cartella relativa ai cookie del browser dell’utente finché non termina la sessione di navigazione.
I cookie analytics sono assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso. I cookie di funzionalità permettono all´utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, etc.) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso.
Per l´installazione di tali cookie non è richiesto il preventivo consenso degli utenti.
Questo sito web prevede l’utilizzo di questo tipo di cookie.
Cookie Statistici di Terze Parti
Vengono utilizzati dai siti web per effettuare statistiche e mantenere i dati raccolti nel server di terze parti. Afferisce a questa tipologia di cookie, il seguente servizio:
Google Analytics (con funzione di anonimizzazione disattivata).
Questo sito web prevede l’utilizzo di questo tipo di cookie.

Per ulteriori informazioni si rimanda a:
GOOGLE ANALYTICS https://developers.google.com/analytics/devguides/collection/analyticsjs/cookie-usage
Altre Tipologie di Cookie
Questo sito web non prevede l’utilizzo di ulteriori tipologie di cookie (es. cookie di profilazione, cookie editoriali, etc.).

INFORMAZIONI UTILI
La maggior parte dei browser accetta i cookie automaticamente. Si può evitare la registrazione automatica dei cookie selezionando la relativa opzione fra quelle proposte dal browser. Per avere ulteriori informazioni su come effettuare questa operazione si può fare riferimento alle istruzioni del browser. Attraverso il browser è possibile cancellare in ogni momento eventuali cookie già presenti sul disco rigido. La scelta di non accettare cookie dal browser può rendere meno agevole la navigazione del Sito o limitare l’utilizzo delle applicazioni accessibili dal Sito stesso.